Attività fisica per combattere l’ansia

Attività fisica per combattere l’ansia

Soffrite d’ansia? Provate a combatterla a colpi di esercizi fisici, specie se siete sedentari e affetti da malattie croniche. La notizia arriva da un’indagine realizzata da alcuni ricercatori di Atene che hanno acceso i riflettori su una condizione che peggiora notevolmente la qualità di vita di chi già soffre di altre patologie in maniera cronica. […]

Soffrite d’ansia? Provate a combatterla a colpi di esercizi fisici, specie se siete sedentari e affetti da malattie croniche. La notizia arriva da un’indagine realizzata da alcuni ricercatori di Atene che hanno acceso i riflettori su una condizione che peggiora notevolmente la qualità di vita di chi già soffre di altre patologie in maniera cronica.

L’indagine ha previsto la selezione e l’analisi di numerosi studi, pubblicati su riviste internazionali e riguardanti oltre 2.900 persone sedentarie costantemente affette da problemi di salute. Secondo gli autori specifici programmi di attività fisica, praticati per non più di 12 settimane e comprendenti lezioni della durata di almeno 30 minuti, sarebbero in grado di ridurre di circa il 30% i sintomi dell’ansia rispetto alla conduzione di una vita sedentaria senza il ricorso ad alcun intervento.

La regola da seguire perchè funzioni è quella della costanza: per poter davvero alleviare l’ansia, l’attività fisica deve entrare a far parte della giornata dei malati cronici ma non essere vissuta come un impegno gravoso da portare obbligatoriamente a termine.

Via | Archives of Internal Medicine
Foto | Flickr

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog