• Benessereblog
  • Salute
  • Settimana Mondiale dell’Immunizzazione 2017: l’importanza delle vaccinazioni

Settimana Mondiale dell’Immunizzazione 2017: l’importanza delle vaccinazioni

Settimana Mondiale dell’Immunizzazione 2017: l’importanza delle vaccinazioni

Dal 24 al 30 aprile 2017 torna la Settimana Mondiale dell’Immunizzazione, per sensibilizzare sull'importanza delle vaccinazioni.

Guarda la galleria: Settimana Mondiale dell’Immunizzazione 2017

Dal 24 al 30 aprile 2017 torna la Settimana Mondiale ed Europea delle Vaccinazioni, la World Immunization Week, ovvero una campagna della sanità pubblica internazionale per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza di migliorare i sistemi di vaccinazione e aumentare i tassi di immunizzazione nei confronti di patologie che si possono prevenire con un vaccino.

Ogni anno si svolge nell’ultima settimana del mese di aprile e ogni edizione ha un tema: quest’anno è #VaccinesWork, ovvero i vaccini funzionano. La campagna vuole aumentare le coperture in tutte le fasce d’età, in un momento in cui, invece, la copertura sta scendendo in maniera allarmante. Sono molti i casi di patologie che si pensava sconfitte che stanno tornando e, talvolta, anche con esiti fatali.

L’OMS ricorda:

  1. I vaccini hanno un buon profilo di sicurezza ed efficacia.
  2. I vaccini prevengono le malattie mortali, come difterite, morbillo, parotite, pertosse.
  3. I vaccini forniscono una immunità migliore delle infezioni naturali.
  4. I vaccini combinati sono ben tollerati e benefici.
  5. Se smettiamo di vaccinarci le malattie ritornano.

Via | WHO

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog