Allergie alle punture di insetto: il vaccino per il veleno degli imenotteri

Allergie alle punture di insetto: il vaccino per il veleno degli imenotteri

Contro le allergie alle punture di insetto, esiste il vaccino per il veleno degli imenotteri.

Le allergie da punture di insetto, in particolare di imenotteri, sono uno dei disturbi più importanti della stagione calda e a causa del clima che non è più lo stesso e delle temperature elevate fuori stagione dobbiamo fare i conti anche con insetti sconosciuti provenienti da lontano. I nuovi insetti aumentano il rischio di allergie e reazioni anche gravi.

Lo affermano gli esperti della Società Italiana di Allergologia, Asma e Immunologia Clinica (SIAAIC) in occasione del 30/mo congresso nazionale a Firenze: ogni anno 5 milioni di italiani vengono punti da un’ape, una vespa o un calabrone e le reazioni allergiche e shock anafilattico sono 400mila circa. Si contano circa 50 decessi l’anno per puntura di insetto, ma i casi potrebbero aumentare a causa degli insetti sconosciuti.

Lo sapevate che esiste anche un vaccino contro il veleno degli imenotteri? E’ efficace per proteggere il 97 per cento degli allergici, ma oggi solo 1 paziente su 7 lo sceglie. Alcune recenti sentenze hanno obbligato alcune Asl a somministrarlo gratis, perché è un salvavita per tutti gli allergici agli insetti.

Via | Ansa

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog