Fibroma pendulo: cos’è e come si elimina

Fibroma pendulo: cos’è e come si elimina

Il fibroma pendulo è quello che comunemente viene chiamato porro e si tratta di un'escrescenza cutaea benigna che può essere rimossa: scopri come!

Il fibroma pendulo, nonostante il nome minaccioso, è un’escrescenza cutanea benigna, una forma di tumore benigno che non desta mai preoccupazioni di tipo medico. Solitamente si tratta di piccole formazioni del derma che pendono a causa della gravità e della loro particolare formazione peduncolare.

Il fibroma pendulo può essere causato dall’obesità, da problemi ormonali o da una predisposizione genetica. Non ha sintomi particolari ad eccezione di un fattore estetico che spesso porta le persone a volerlo eliminare. Ecco i modi per eliminare i porri o fibromi penduli:

  • Tramite asportazione chirurgica: si tratta di un intervento molto semplice e veloce
  • Cipolla: un maggior consumo nell’alimentazione non basta: bisogna applicare costantemente la cipolla fresca sul fibroma per eliminarlo. Ci vorranno dalle 2 settimane ai 2 mesi.
  • Eliminazione estetica tramite laser
  • Elettrocoagulazione
  • Applicazione costante di aceto di mele in impacco
  • Applicazione continua di tea tree oil
  • Impacchi di succo di ananas fresco

 

Foto | Flickr

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog