Pressione alta: i fattori di rischio da non sottovalutare

Pressione alta: i fattori di rischio da non sottovalutare

Ecco quali sono i fattori che potrebbero aumentare il rischio di pressione alta.

Pressione alta: quali sono i fattori di rischio da evitare? Quello della pressione alta è un problema che deve essere tenuto sotto controllo, poiché potrebbe aumentare il rischio di malattie cardiovascolari e altre gravi conseguenze per la salute. Ma quali saranno i fattori che aumentano il rischio di pressione alta? Scopriamoli insieme:

  • Età: l’alta pressione sanguigna è più comune negli uomini fino alla mezza età, mentre aumenta per le donne dopo i 65 anni.
  • Storia famigliare
  • Essere in sovrappeso o obesi
  • Non essere fisicamente attivi
  • Tabacco: anche il fumo passivo può aumentare i livelli della pressione sanguigna
  • Assumere troppo sale, troppo poco potassio e insufficiente vitamina D attraverso la dieta
  • Bere troppo alcool: la quantità accettabile è di due bicchieri al giorno per gli uomini e un bicchiere al giorno per le donne.
  • Stress: alti livelli di stress possono portare ad un temporaneo aumento della pressione sanguigna, e se cercate di rilassarvi mangiando di più, fumando o bevendo alcolici, potreste solo aumentare i problemi di pressione alta.
  • Alcune condizioni croniche, come ad esempio le malattie renali, diabete e apnea del sonno.

via | MayoClinic

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog