Sensazione di bruciore alla testa: le cause da non sottovalutare

Sensazione di bruciore alla testa: le cause da non sottovalutare

Ecco quali sono le possibili cause della sensazione di bruciore alla testa da non sottovalutare.

La sensazione di bruciore alla testa è un problema davvero fastidioso, un problema che può essere provocato da diverse cause, come ad esempio da alcuni prodotti chimici o da una scottatura solare, ma non solo. Ecco quali sono le altre possibili cause del bruciore alla testa da non sottovalutare:

  • Sinusite: si tratta di un problema molto comune, che può colpire le persone di ogni età. Alcuni dei sintomi della sinusite includono febbre, dolore, disagio a viso, testa e denti, e congestione cronica.
  • Nevralgia occipitale: fra i sintomi di questa condizione segnaliamo dolore lancinante che inizia alla base della testa e si diffonde al cuoio capelluto, dolore dietro gli occhi, incapacità di tollerare luce e dolore al movimento del collo.
  • Nevralgia del trigemino: un’altra possibile causa della sensazione di bruciore alla testa è la nevralgia del trigemino, una condizione che comporta dolore acuto e sensazione di bruciore che può manifestarsi senza preavviso e persistere per un paio d’ore. E’ molto difficile prevedere quando sorgeranno i sintomi.

via | Newhealthadvisor.com

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog

Tumori rari: il progetto “Accelerator Award” di Marcello Deraco