Salmonella, 10 cose da sapere per evitare il contagio

Salmonella, 10 cose da sapere per evitare il contagio

Ecco qui le 10 cose fondamentali da sapere per evitare il contagio da salmonella.

Bisogna fare molta attenzione a quello che si mangia e a come si mangia per prevenire l’infezione da salmonella, un agente batterico responsabile di gastroenterite e tossinfezioni alimentari molto serie. Ecco le norme igieniche da seguire:

  • Lavare frutta e verdura prima della manipolazione e del consumo
  • sanificare tutti gli utensili e i macchinari usati per la produzione di alimenti
  • lavare le mani prima, durante e dopo la preparazione degli alimenti
  • refrigerare gli alimenti preparati in piccoli contenitori, per garantire un rapido abbattimento della temperatura
  • cuocere tutti gli alimenti derivati da animali, soprattutto pollame, maiale e uova
  • proteggere i cibi preparati dalla contaminazione di insetti e roditori
  • evitare (o perlomeno ridurre) il consumo di uova crude o poco cotte (per esempio, all’occhio di bue), di gelati e zabaioni fatti in casa, o altri alimenti preparati con uova sporche o rotte
  • consumare solo latte pastorizzato
  • evitare le contaminazioni tra cibi, avendo cura di tenere separati i prodotti crudi da quelli cotti
  • evitare che persone con diarrea preparino alimenti destinati alla ristorazione collettiva e assistano soggetti a rischio (bambini, anziani, ammalati).

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog