Ipervisione, con la ginnastica degli occhi si può sviluppare la supervista

Ipervisione, con la ginnastica degli occhi si può sviluppare la supervista

Gli occhi possono sviluppare con la ginnastica la super vista e arrivare a 20 decimi.

Allenare la vista con la ginnastica agli occhi è possibile. Si può sviluppare l’ipervisione e quelli che ne possono beneficiare maggiormente sono gli atleti. Alessandro Segnalini, docente della Sapienza di Roma, durante il congresso nazionale ‘Ipovisione-Sportvision 2016’, ha così commentato:

L’uomo sfrutta soltanto il 40-60% delle proprie capacità visive, e questa percentuale può essere incrementata con una serie di tecniche che noi usiamo normalmente in pazienti ipovedenti, che se usate su normovedenti possono portare a ipervisione.

Come funziona? Le tecniche, dalla microperimetria al biofeedback, consistono nell’allenare l’occhio con determinati movimenti, ad esempio seguendo il cambiamento di colore di una scacchiera: dieci sedute da 20 minuti di visual training ha portato al miglioramento dell’acuità visiva fino appunto anche a 20 decimi, oltre che di altre caratteristiche come la sensibilità al contrasto.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog