Tubercolosi: le 6 cose da sapere

Tubercolosi: le 6 cose da sapere

La tubercolosi è un una malattia contagiosa, causata dal batterio Mycobacterium tuberculosis. Ecco che cosa c’è da sapere.

Guarda la galleria: Tubercolosi

Che cos’è la tubercolosi, come si manifesta e come si cura? È una malattia contagiosa, causata dal batterio Mycobacterium tuberculosis, che si trasmette per via aerea. Può bastare un colpo di tosse, uno starnuto o semplicemente un po’ di saliva. Per infettare una persona bastano pochissimo bacilli anche se non necessariamente tutte le persone contagiate dai batteri della Tbc si ammalano subito. Quali sono le cose fondamentali da sapere?

  • Il batterio può rimanere quiescente per anni e si manifesta al primo abbassamento delle difese immunitarie.
  • Una persona malata, se non curata, può infettare fino a 15 persone l’anno.
  • I sintomi della Tbc sono tosse, perdita di peso, dolore toracico, febbre e sudorazioni.
  • Il test più utilizzato per evidenziare l’infezione tubercolare è quello di Mantoux, che si esegue inoculando nella cute del braccio una sostanza, la tubercolina. Una risposta positiva comporta la necessità di eseguire una radiografia toracica per verificare la presenza della malattia a livello polmonare.
  • Il trattamento farmacologico si basa sull’uso di antibiotici, in particolare di isoniazide, rifampicina, etambutolo (o streptomicina) e pirazinamide (definiti farmaci di prima linea), per due mesi.
  • Nei successivi 4-6 mesi, la terapia prosegue con due farmaci in associazione, ad esempio di isoniazide e etambutolo.

Via | Istituto di Sanità

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog