Come combattere l’ulcera: prevenzione e trattamenti

Come combattere l’ulcera: prevenzione e trattamenti

Brucia e può avere gravi complicazioni. Ecco come evitarle

L’ulcera è una ferita che si può formare sulla parete dello stomaco o della prima parte dell’intestino, il duodeno. Alla base della sua formazione non c’è un’unica causa. Si sa infatti che se è vero che la maggior parte dei casi di ulcera è associata all’infezione da parte del batterio Helicobacter pylori i fattori che possono aumentare il rischio della formazione di queste ferite sono anche molti altri e molto diversi fra loro, dall’uso eccessivo di Fans al fumo di tabacco, passando dagli alcolici e da serie patologie.

Anche se spesso le ulcere si risolvono da sole non bisogna mai trascurare i loro sintomi. Il rischio è finire per trovarsi alle prese con gravi complicazioni, come emorragie e perforazioni della parete delle stomaco. Ecco come combattere l’ulcera per evitare evenienze di questo tipo:

  • non fumare
  • non abusare di aspirina o di altri farmaci antinfiammatori non steroidei (Fans)
  • evitare il consumo di alcolici
  • rivolgersi al proprio medico in caso di sintomi come dolore bruciante al centro o nella parte superiore dello stomaco (soprattutto tra un pasto e l’altro o durante la notte), eruttazioni, reflusso, nausea o vomito

In presenza di un’ulcera il medico potrebbe decidere di intervenire:

  • prescrivendo inibitori della pompa protonica, farmaci che riducendo l’acidità di stomaco favoriscono la guarigione dell’ulcera
  • prescrivendo antibiotici per combattere l’infezione da Helicobacter pylori
  • consigliando di risolvere il problema con un’endoscopia: attraverso tecniche particolari può permettere di trattare alcuni tipi di ulcera emorragica
  • per via chirurgica: è la soluzione estrema scelta in genere in caso di perforazioni o di emorragie gravi
    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Via | WebMD
Foto| Pinterest

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog