I segnali per capire se soffri di vertigini

I segnali per capire se soffri di vertigini

Quali sono i sintomi per identificare le vertigini? Ecco i segnali che non bisogna mai trascurare e che soprattutto vanno riferite al medico per una diagnosi corretta e tempestiva.

Le vertigini sono un’espressione comune per identificare la labirintite o altre patologie che tolgono equilibrio. Molto spesso sono causate da un’infiammazione dell’orecchio interno, che può colpire entrambe le orecchie, e ovviamente causa fastidiosi giramenti di testa. All’origine possono esserci anche sbalzi di pressione, un fastidioso mal di testa, l’infiammazione della cervicale, ma anche le prime “avvisaglie” di una gestazione.

Non è tutto, perché le vertigini possono anche dipendere da una compressione muscolare o da una forte emozione o stress. Quali sono i segnali da non sottovalutare?

  • Giramento di testa
  • Annebbiamento della vista
  • Nausea
  • Mal di testa
  • Aria nella pancia
  • Formicolio alle dita delle mani
  • Dolore al collo
  • Dolore alla testa
  • Acufeni
  • Sbalzi di pressione

Come comportarsi? La cosa migliore è sedersi e alzare le gambe al fine di riattivare correttamente la circolazione. Se è un problema legato ai sali minerali, cercate di mangiare alimenti ricchi di potassio o bere degli integratori. In linea di massima dovrebbe svanire dopo pochi minuti, diventa però pericoloso se si manifesta più volte nel corso della giornata. Chiedete un consulto medico e cercate di indagarne la causa, solo così potete risolvere. Se alla base c’è un fattore emozionale, potrebbero servire lo sport, la meditazione e anche la medicina orientale, come l’agopuntura.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog