Globuli rossi bassi: quali sono le cause

Globuli rossi bassi: quali sono le cause

Vediamo perché i globuli rossi sono bassi, le cause, i valori normali, i casi in gravidanza e cosa fare per aiutare l'organismo a tornare in equilibrio.

Ecco quali sono le cause dei globuli rossi bassi, i sintomi ed i rimedi più indicati.

Globuli rossi bassi: le cause

La conta dei globuli rossi è un esame che viene eseguito nell’ambito dell’emocromo completo. Normalmente, oltre al numero di globuli rossi, si tengono in considerazione anche altri parametri, come ad esempio emoglobina, ematocrito e così via. In base ai risultati emersi dall’esame, sarà possibile stabilire quali potrebbero essere le esatte condizioni del paziente. Il valore normale di globuli rossi, va dai 5 ai 5 milioni per mm cubo per quanto riguarda l’uomo, e dai 4,2 ai 4,6 milioni per mm cubo per quanto riguarda invece la donna.

Qualora il valore emerso dall’esame dovesse risultare più basso rispetto alla norma, il medico dovrà valutare i vari parametri per riuscire a stabilire quale sia la causa del problema. Ad esempio, se oltre al valore dei globuli bassi, anche quello dell’ematocrito e dell’emoglobina è più basso rispetto al normale, il paziente risulterà anemico. In caso di hgb basso, ovvero di bassa emoglobina, i globuli rossi trasportano meno ossigeno ai tessuti. Spesso l’emoglobina bassa si accompagna a bassi livelli di globuli rossi, ma possono essere presenti anche globuli rossi bassi ed emoglobina normale.

Altre cause dei globuli rossi bassi possono essere rappresentate da traumi, emorragie, problemi e patologie che interessano il midollo osseo, insufficienza renale, carenze nutrizionali (in particolar modo di vitamina B12, ferro e folati), determinate patologie come leucemia, morbo di addison, lupus erimatoso sistemico, o anche dall’eccessivo abuso di alcool. Ma è frequente e normale che i globuli rossi siano bassi negli anziani.

 

Detto questo, in presenza di un livello più basso di globuli rossi il paziente potrebbe apparire più pallido, potrebbe presentare problemi come debolezza e stanchezza, vampate di calore, mal di testa, gonfiore alla milza o potrebbe soffrire di capogiri.

Sarà naturalmente compito del medico quello di stabilire l’esatta causa del problema, ed indicare dunque il trattamento più adatto. Ad esempio, potrebbe consigliarvi di modificare le vostre abitudini alimentari, e di assumere degli alimenti particolarmente ricchi di vitamina B12 e di ferro.

Globuli rossi bassi e globuli bianchi alti

I globuli bianchi sono anche chiamati leucociti e hanno una funzione di difesa dell’organismo dalle minacce come virus e batteri. Quando i globuli bianchi sono alti significa che c’è un’infezione in atto, oppure un’infiammazione. La presenza nelle analisi del sangue di globuli rossi bassi e globuli bianchi alti indica semplicemente una lieve anemia e una contemporanea infiammazione, come ad esempio un’influenza. E’ tipico avere i globuli rossi bassi in gravidanza e al contempo alti livelli di leucociti.

Globuli rossi bassi in gravidanza

Durante la gravidanza è normale soffrire un po’ di anemia e avere i globuli rossi bassi. Ciò accade perché il feto richiede molto ferro per le sue necessità nutrizionali. In caso di globuli rossi bassi, cosa mangiare? Bisogna integrare cibi particolarmente ricchi di ferro, come fegato, carne, uova, spinaci e frutta secca.

    1. Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su

App Store

    1. e su

Google Play

    ed è gratuita.

via | ValoriNormali

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog

The H1N1 Swine Flu: A Look Inside