Le cause del prognatismo, le complicazioni e i possibili rimedi

Le cause del prognatismo, le complicazioni e i possibili rimedi

Vediamo il Prognatismo cos'è, quali sono le sue cause, quali complicazioni porta con sé e i possibili rimedi di questo difetto occlusivo della mandibola umana.

Le conseguenze del prognatismo e quali sono le cure migliori per rimediare a questa malformazione.

Il prognatismo è il termine medico di etimologia greca col quale si definisce una posizione scorretta della mandibola nella conformazione ossea del viso. Esistono due varianti di prognatismo, determinate diversamente da mandibola e mascella: quello mandibolare (o progenismo), che si verifica quando la mandibola sporge rispetto alla mascella, e quello mascellare, che indica invece la posizione in avanti della mascella rispetto all’osso mandibolare.

Le cause del prognatismo sono molteplici e collegate allo sviluppo delle arcate dentarie nel corso dei primi anni di vita: cattive abitudini da bambini quali succhiarsi il pollice o deglutire con la lingua tra i denti possono portare ad una modifica della posizione della mandibola o della mascella, con conseguente spostamento in avanti.

Alcune delle cause possono essere anche di tipo genetico, come nel caso del celebre “mento asburgico” che ha caratterizzato i membri della casata aristocratica degli Asburgo: l’origine ereditaria di questo particolare prognatismo era dovuta al fatto che i nobili Asburgo tendevano ad imparentarsi tra di loro, trasmettendo questo difetto genetico alla progenie successiva.

Tra le principali conseguenze del prognatismo ci sono i problemi di malocclusione, ovvero la mancata e corretta corrispondenza delle arcate dentarie nella chiusura della bocca, quelli di fonazione a causa della posizione sbagliata dei denti che si ripercuote sulla lingua, e i difetti di masticazione, che possono portare a complicazioni anche gravi.

Il prognatismo infatti arriva a toccare anche la schiena, perché la posizione sbagliata dei denti può determinare gravi problemi di postura con conseguenti patologie che riguardano la struttura ossea e le articolazioni della colonna vertebrale: si passa da cervicalgie, ovvero dolori intensi alla zona cervicale, al mal di testa fino al mal di schiena e agli acufeni, dirette conseguenze della malaocclusione dovuta al prognatismo.

Per correggere il prognatismo uno dei rimedi principali è l’apparecchio ortodontico; solo nei casi più gravi si necessita di un intervento di chirurgia maxillo-facciale per risistemare la posizione di mascella e mandibola.

Via | Mypersonaltrainer
Foto | Flickr

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog