Fare sport durante la digestione?

panciaChe fare quando si ha poco tempo per praticare sport in pausa pranzo? O ci si va a digiuno con il rischio del fantomatico calo di zuccheri oppure a pancia piena, con conseguenze diverse ma non meno sgradevoli. Durante la digestione, infatti, il corpo è impegnato in un’operazione delicata e sottoporlo a sforzo non è sempre una scelta furba.

Il maggiore afflusso di sangue all’apparato digerente durante la digestione comporta una minore ossigenazione dei tessuti durante lo sforzo fisico. È lo stesso motivo per cui ci cala l’abbiocco dopo il pasto. Finché svolgiamo un’attività blanda poco male, ma se volessimo andare a correre al parco?

Meglio di no: il richiamo del sangue per far fronte allo sforzo della corsa potrebbe provocare il blocco della digestione. Meglio mangiare qualcosa di leggero senza saltare del tutto il pasto ma posticipando il pranzo vero e proprio o aspettare che la digestione sia del tutto conclusa. Avete appena trovato la scusa per rimandare lo sport, vero?

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail