La nausea e il vomito mattutini in gravidanza sono un buon segnale

La nausea e il vomito mattutini in gravidanza sono un buon segnale Chi è madre saprà che nei nove mesi di attesa, la mattina non è il miglior momento della giornata. Almeno per la maggior parte delle donne incinte.

Ma secondo un recente studio condotto negli Stati Uniti, si è scoperto che le donne in gravidanza che soffrono di malesseri, la mattina appena alzate, hanno meno probabilità di abortire.

In particolare, nello studio pubblicato sul Journal of Human Reproduction, risulta che le partecipanti alla ricerca che hanno avuto forme di nausea e vomito, hanno minori rischi di aborto spontaneo, soprattutto se la donna è più matura. Le donne che non hanno disturbi di mattina non devono comunque allarmarsi, dice uno degli autori dello studio, il Dott. Ronna Chan della University of North Carolina di Chapel Hill. "Non tutte le donne incinte che hanno vissuto gravidanze positive hanno avuto nausee e vomito". "Inoltre, i sintomi possono variare da gravidanza a gravidanza, anche per la stessa donna".

Via | Cbc
Foto | Flickr

Precedenti studi avevano già scoperto un legame tra i disturbi mattutini e la riduzione del rischio di aborto spontaneo, ma i ricercatori dicono che il loro nuovo studio è il primo ad analizzare la durata dei sintomi. Gli studiosi hanno seguito 2.407 donne in gravidanza in tre diverse città americane tra il 2000 e il 2004 realizzando interviste, facendo valutazioni ad ultrasuoni e analisi di cartelle cliniche.

Il risultato è stato che le donne che non hanno vissuto i malesseri di malattia durante il primo trimestre hanno avuto 3,2 volte probabilità in più di abortire, rispetto a coloro che li hanno vissuti. Inoltre, le donne di età superiore ai 35 anni che hanno avuto nausea e vomito per metà della loro gravidanza hanno l'80 per cento in meno di probabilità di abortire rispetto a quelle della stessa fascia d'età che non hanno avuto gli stessi disturbi.

Non è chiaro perché vi sia un collegamento, ma alcuni ricercatori pensano che il vomito e la nausea siano segnali di sensibilità all'aumento di ormoni che aiutano la donna a rimanere incinta.

  • shares
  • Mail