Gli ultrasuoni guariscono le ossa più in fretta



In Harry Potter le ossa ricrescevano grazie al miracoloso succo Ossofast di Madama Chips, gli scienziati tedeschi delle università di Marburg e Ulm utilizzano gli ultrasuoni per accelerare significativamente la guarigione delle ossa rotte.

I ricercatori hanno testato la terapia su pazienti con una frattura agli stinchi o alla tibia, che dopo quattro mesi non erano definitivamente guariti. La metà dei 100 pazienti che hanno partecipato allo studio, pubblicato sulla rivista "BMC Musculoskeletal Disorders", sono stati trattati con un dispositivo a ultrasuoni.

In un periodo di 16 settimane i pazienti sono guariti più velocemente: la densità ossea del sito fratturato è risultata maggiore del 34%. I pazienti che hanno partecipato allo studio avevavo un'età compresa tra i 14 e i 70 anni, e tutti avevano subito una frattura.

Questo trattamento, chiamato "LIPUS" (Low-Intensity Pulsed Ultra Sound), viene rilasciato da un piccolo emettitore collegato a un telecomando palmare. Le sedute terapeutiche hanno una durata di 20 minuti e sono state effettuate tutti i giorni per tutto il periodo di studio.

"Questi risultati -ha detto Jon Block, consulente americano della company di San Francisco- dimostrano progressi significativamente maggiori verso la guarigione ossea dopo il trattamento Lipus".

  • shares
  • Mail