La colite cronica: cause, sintomi e rimedi

La colite cronica: cause, sintomi e rimedi

La colite cronica è l'infiammazione della mucosa del colon che può avere diverse cause, sia fisiche che pricologiche. Vediamo i sintomi e le cure

La colite cronica, o meglio sarebbe dire sindrome del colon irritabile, è una infiammazione benigna della mucosa interna della porzione terminale dell’intestino che colpisce tantissime persone, soprattutto donne.

Si tratta di un disturbo che non provoca particolari conseguenze sulla salute, nel senso che difficilmente crea problemi di malassorbimento (possibile, invece, in caso di altre patologie infiammatorie intestinali come il morbo di Crohn e la colite ulcerosa), ma che comunque può diventare fonte di grande disagio.

I sintomi in fase attiva della malattia sono molto fastidiosi, tra i principali ricordiamo:

  • Dolore addominale localizzato nella porzione inferiore sinistra della pancia, ma che può irradiarsi a tutto l’addome e persino alla schiena (zona lombare)
  • Alternanza di episodi di diarrea e di stitichezza
  • Evacuazioni frequenti di feci poco formate
  • Meteorismo
  • Flatulenza
  • Gonfiore addominale con distensione notevole dopo i pasti, cosa che può rendere necessario indossare abiti larghi o allentare la cintura
  • Crampi e spasmi addominali
  • Irritabilità, stanchezza
  • Talvolta cefalea

Quali sono le cause della colite cronica? In effetti, non è facile capirlo, anzi, in molti casi sono del tutto sconosciute. Certo è che questo disturbo infiammatorio viene favorito da fattori come la familiarità, lo stress e l’ansia (fattori psicogeni), la sedentarietà, intolleranze alimentari o sensibilità ad alcuni alimenti. Le terapie, va da sé, andranno modulate da soggetto a soggetto.

Per prima cosa, in caso di sovrappeso, è utile iniziare una dieta dimagrante che sia, però, stabilita da un nutrizionista dopo un attento esame del metabolismo e i controlli per scoprire eventuali allergie o intolleranze alimentari (attraverso i patch test e il breath test).

Per alleviare la stitichezza, poi, si dovrebbero privilegiare alimenti ricchi di fibre (aumentando il consumo di frutta e verdura e legumi, scegliendo quelli che non creano problemi digestivi), e per combattere il meteorismo sono efficaci integratori come il carbone vegetale attivo, i probiotici e il glucomannano.

I farmaci antispastici sono indicati in caso di gonfiore con distensione addominale e crampi, ma è altresì importante praticare regolare attività fisica che aiuta a regolarizzare la funzionalità intestinale. Smettere di fumare e ridurre nella dieta alimenti eccitanti, fritti, grassi e troppo elaborati, ma anche conservati e precotti, può contribuire ad alleviare la colite. Infine bere infusi a base di malva, passiflora e melissa ha un effetto calmante e distensivo, mentre l’aloe (da assumersi in succo o compresse) ha un ottimo effetto antinfiammatorio.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto| via Pinterest

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog