Cuore più forte con la dieta mediterranea

E' il risultato di uno studio dei ricercatori dell'Indiana University che hanno analizzato i dati di 276 gemelli, sia omozigoti che eterozigoti: nonostante l'eredità genetica metta i pazienti a rischio di malattie cardiache, la dieta mediterranea può migliorare le funzioni del cuore. Lo studio è stato pubblicato su "Circulation: Cardiovascular Quality and Outcomes".

Gli studiosi hanno così condotto la ricerca: si sono focalizzati sulla variabilità del battito cardiaco, una misura di quanto il cuore è in forma, per il quale un valore basso è considerato un fattore di rischio cardiovascolare.

L'esito è stato il seguente: tanto più la dieta si avvicinava a quella mediterranea, tanto maggiore era la variabilità, fino al 58% in più, il che corrisponde al 14% di rischio in meno per morte cardiovascolare.

"I nostri dati -ha spiegato Jun Dai, uno degli autori- confermano che il sistema che controlla il battito cardiaco lavora molto meglio nelle persone che hanno una dieta simile a quella mediterranea, con più verdura e frutta e meno grassi".

Via | Science Daily

  • shares
  • Mail