Turismo esotico e rischio malaria

Se novembre, a parte il ponte di Ognissanti, è un mese di bassa stagione in Italia, bassissima per le zone marine e per le città d'arte, è però il mese in cui sono tantissime le partenze per luoghi esotici, come il centro America, l'India, le zone tropicali africane, il Kenia, le isole Maldive e tutto il sud est asiatico.

Brasile del Nord, dove si avvicina la stagione più calda, Vietnam, Cambogia, Laos e Thailandia, mete vecchie e nuovo del turismo esotico di fine autunno, ma a rischio malaria. Un rischio che si può evitare senza problemi e senza rinunciare al viaggio.

Per saperne di più leggetevi l'articolo su dica33.it ma fatemi anche sapere se siete dei viaggiatori salutisti o se invece vi affidate a San Cristoforo, patrono dei viaggiatori.

  • shares
  • Mail