Sfreccia contro il fumo, la campagna di prevenzione sale sui treni

Sfreccia contro il fumo e la campagna di prevenzione per la lotta alle sigarette viaggia a bordo dei treni Frecciarossa di Trenitalia. Scopriamo insieme tutti i dettagli di questa nuova campagna.

Sfreccia contro il fumo

Sfreccia contro il fumo è la nuova campagna di prevenzione e sensibilizzazione di Trenitalia: dal 28 al 31 maggio 2013, a bordo di tutti i treni Frecce del gruppo italiano, i passeggeri potranno ricevere informazioni riguardo ai danni causati dal fumo di sigaretta, con materiale cartaceo e con videoclip, oltre che poter ricevere anche consulenze mediche totalmente gratuite. Si tratta di un programma di prevenzione e salute promosso dal Ministero della salute, insieme alla Fondazione Umberto Veronesi, all’Istituto Superiore di Sanità (ISS).

L'evento si svolge proprio a ridosso della Giornata Mondiale senza fumo, che si terrà il prossimo 31 maggio: saranno 32 i medici e gli specialisti dei Centri antifumo del Servizio Sanitario Nazionale che saliranno a bordo di sei Frecciarossa, insieme agli esperti dell'Osservatorio Fumo Alcol e Droga dell'ISS.

Ai passeggeri verranno consegnati brochure e altro materiale informativo sui danni del fumo, oltre che informazioni utili per chi vuole smettere di fumare, con tutti gli indirizzi di riferimento ai quali rivolgersi. I medici, poi, potranno dare consulenze personalizzate a tutti coloro che si rivolgeranno ai professionisti presenti a bordo del treno.

A Roma Termini e a Milano Centrale, inoltre, si terranno degli eventi per dire basta alle sigarette e per aiutare chi ha deciso di percorrere questo percorso che porta ad una vita senza tabacco, con tutti i benefici che l'abbandono delle bionde comporta per la propria salute e per quella di chi vive a stretto contatto con un fumatore.

Via | Fsnews

  • shares
  • Mail