Smettere di fumare non fa ingrassare, uno studio lo dimostra

Smettere di fumare non fa ingrassare, uno studio lo dimostra

Uno studio dimostra che smettere di fumare non fa affatto ingrassare, anzi, al contrario, potrebbe far dimagrire!

Smettere di fumare fa ingrassare? Eh no, a quanto pare, le cose non starebbero esattamente così, ed a dimostrarlo questa volta ci pensa uno studio italo-scozzese, condotto da tre ricercatori dell’Università di Bologna e quelli della University of St Andrews in Scozia, che dopo attente analisi condotte su un campione di 10.000 volontari analizzati negli anni che vanno dal 1999 al 2008, sarebbero giunti a questa inaspettata conclusione: smettere di fumare, non fa ingrassare

Anzi, pare addirittura che, già a distanza di due anni, dire addio alle sigarette possa in realtà far aumentare in noi la voglia di seguire un sano stile di vita, migliorando dunque le abitudini alimentari e portandoci a consumare meno calorie.

 

Pare infine che a distanza di poco tempo, dare un taglio alle sigarette possa anche portare a una diminuzione della massa corporea del 2,5. Un risultato niente male, non trovate?

 

I ricercatori italiani, esperti di economia sanitaria, avrebbero inoltre constatato che anche i divieti (in particolar modo quelli nei ristoranti) e le campagne contro il fumo, oltre all’aumento del prezzo delle sigarette, avrebbero delle influenze positive per quanto concerne le abitudini alimentari, e porterebbero importanti benefici nella lotta all’obesità negli Stati Uniti. 

 

“Il divieto di fumo nei ristoranti ha portato più gente ad andare a mangiare fuori, ma anche a mangiare meglio. – spiegano gli esperti – E dunque a ridurre il peso corporeo. Effetti visibili, ma in misura minore rispetto al divieto nei bar, dove comunque mangi patatine fritte più che insalate”.

 

Insomma, una ragione in più per dire basta alle sigarette, non trovate?

 

via | Repubblica

Foto | da Pinterest di Womensforum.com 

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog