Il brain training non allena affatto il cervello

brain trainingVi piacciono quei giochi che promettono di allenare il cervello oltre che divertirlo? Resta valida la seconda promessa ma quanto alla prima possiamo rassegnarci: uno studio pubblicato sulla rivista Nature ha rivelato che il brain training non allena affatto il cervello, non migliora la capacità cognitiva, non aumenta l’intelligenza. È utile solo perché ci tiene in esercizio.

I ricercatori hanno analizzato i risultati di alcuni test eseguiti sui partecipanti ad un gioco a cui veniva chiesto di utilizzare il brain training per dieci minuti al giorno, tre volte a settimana, per un mese e mezzo.

Risultati deludenti: chi giocava non aveva presentato miglioramenti a livello cognitivo. Lo stesso vale per cruciverba e sudoku? Pare di sì. Ma non significa che dobbiamo smettere perché si tratta di perdite di tempo: in realtà sono utilissimi per tenere in esercizio memoria e ragionamento.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: