Posizioni yoga: twisting lunge

Questa posizione yoga sarà nota a molti di voi perché è assai simile nella sua fase iniziale ad una posizione che normalmente si usa a fine allenamento per lo stretching. Uno dei suoi effetti è proprio quello di stirare la spina dorsale e i muscoli addominali.

Il suo scopo principale, però, nel contesto yoga, è quello di coinvolgere la muscolatura del corpo in un lavoro intenso e localizzato che aiuta a disintossicarsi dalle tossine – in primavera sentiamo proprio l’esigenza di liberarcene.

Si tratta di una posizione articolata che si sviluppa su diversi momenti e con movimenti sempre lenti e curati, basati sull’equilibrio e la contrazione isometrica dei muscoli. Come sempre, alcuni muscoli lavorano mentre altri si stirano. Mantenete l’equilibrio per alcuni secondi su un lato e poi passate all’altro.

Via | That'sFit

  • shares
  • Mail