Come consumare più calorie camminando

walking manPuò darsi che non abbiate il tempo di pianificare una corsetta quotidiana o che non ne abbiate alcuna voglia, ma c’è un modo per bruciare qualche caloria in più sfruttando i momenti in cui camminate tra un impegno e l’altro oppure sostituendo la camminata alla corsa, se il fiato non vi accompagna a ritmi più sostenuti. FitSugar consiglia quattro trucchetti per consumare più calorie camminando.

Non tenete le braccia ferme, abbandonate lungo il corpo, ma muovetele. Se le tenete a novanta gradi e le muovete avanti e indietro seguendo il passo, come durante una corsa, brucerete il 15% di calorie in più.

Aumentate leggermente la velocità consueta, e aumenterete di conseguenza il dispendio energetico senza stancarvi troppo e senza arrivare a correre.

Modificate il passo per allenare gruppi muscolari diversi e dare una scossa al consumo calorico. Di tanto in tanto provate a camminare in diagonale, a marciare, a usare i soli talloni o le sole punte, a saltellare, alternando i diversi passi. Vi sentirete buffi, ma brucerete di più.

Usate le scale ogni volta che potete e se dovete attraversare il parco, prendete la via con le scale anziché quella con la scivola, seguite una via in salita anziché una più moderata, non usate l’ascensore. Oltre ad allenare il sistema cardiovascolare e migliorare il vostro fiato per i futuri allenamenti, consumerete molto di più. E anche i glutei ringrazieranno.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail