La dieta mediterranea allontana il rischio di ictus e infarti

La dieta mediterranea allontana il rischio di ictus e infarti

Fra le diete più indicate per mantenerci in buona salute, quella mediterranea è ideale per tenere alla larga patologie cardiovascolari e ictus

 

Tutti cercano la dieta adatta da seguire per mantenere la linea, ma di massima importanza, oltre al girovita, sono senza dubbio anche la salute ed il benessere. Ebbene, a quanto sembra, fra le diete più indicate per mantenerci in buona salute, vi sarebbe proprio la dieta mediterranea, che come confermano recenti studi, oltre ai tanti effetti benefici già precedentemente dimostrati, vanterebbe anche il potere di tenere alla larga patologie cardiovascolari, in particolare l’ictus. A confermarlo sarebbero stati i ricercatori spagnoli dell’Hospital Clinic di Barcellona, i cui studi sarebbero stati pubblicati sulle pagine del New England Journal of Medicine. “Si tratta – ha spiegato il capo della ricerca Remon Estruch – della ricerca più estesa, chiara ed evidente per indagare il tipo di protezione sull’apparato cardiocircolatorio svolto dai cibi tipici della dieta mediterranea”. 

Nello specifico, gli studiosi avrebbero preso in esame un campione variegato di ben 7.500 volontari che comprendeva anche soggetti anziani, e li hanno divisi in tre gruppi. Il primo gruppo avrebbe dovuto seguire una dieta con pochi grassi, mentre gli altri due avrebbero seguito una dieta mediterranea, che includeva quindi pane, frutta, verdura, erbe aromatiche, cereali, olio di oliva, pesce e vino (naturalmente in quantità moderate).

 

Dopo un monitoraggio durato ben quattro anni, sembra che in coloro che hanno seguito la dieta mediterranea si sarebbe riscontrato il 30% in meno rispetto a chi seguiva una dieta priva di grassi, di probabilità di avere ictus o attacchi cardiaci.

 

Del resto, che la dieta mediterranea facesse bene alla salute era già un fatto noto ormai da tempo, e la sua importanza è stata confermata nel 2010, quando fu riconosciuta come “patrimonio culturale immateriale dell’umanità” dall’Unesco.  

 

via | Tgcom24

Fto | Flickr

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog