Cos'è la dieta lunch box? Tanti consigli per una pausa pranzo salutare

La dieta lunch box è un nuovo regime alimentare che ci permette di mantenerci in forma e in salute ogni giorno, quando nella pausa pranzo scegliamo quello che mangeremo in ufficio o a casa: ecco come funziona!

dieta lunch box

La dieta lunch box è un nuovo regime alimentare pensato appositamente per non essere troppo rigido e venire incontro alle nostre esigenze pratiche. Il nome la dice lunga: il lunch box altro non è che il cibo da pausa pranzo che ci portiamo dietro al lavoro, da preferire al panino o all'insalata che troviamo nei bar, perché più salutare e realizzato con ingredienti che siamo noi a scegliere. Inoltre con i consigli di questo tipo di dieta potremo creare una pausa pranzo sana e leggera, per rimanere in forma con gusto.

La dieta lunch box prevede la preparazione dei pasti la sera prima, come suggerito dal creatore Simon Lovell, che ci invita a fare a metà mattina e a metà pomeriggio snack sani e veloci, che non ci portino via più di 10 minuti. Il creatore suggerisce, ad esempio, di creare un condimento leggero per la nostra insalata che appaghi il gusto: tante erbe aromatica, pepe nero, semi e una grattata di formaggio grattugiato.

Secondo la dieta gli snack dovrebbero essere formati nel 60% da verdure (introducendo ogni settimana un nuovo tipo), nel 30% da proteine e solamente nel 10% da condimenti. Le proteine possono arrivare dal pollo grigliato, dal pesce o da un po' di formaggio grattugiato sopra l'insalata. Senza dimenticare i colori: il nostro cibo, grazie alle verdure e alla frutta che introdurremo, deve avere i colori dell'arcobaleno, perché ad ogni nuance appartengono principi nutritivi salutari per la nostra salute, oltre che per la salute della pelle, delle unghie, dei capelli. Gli alimenti ad alto contenuto di carboidrati, invece, dovrebbero essere limitati.

Molto importante anche la prima colazione, che deve essere ricca di nutrienti: Simon suggerisce il porridge con frutti di bosco, un piatto tipicamente inglese. La dieta del lunch box non prevede il conteggio delle calorie, ma siate parsimoniosi con le porzioni: secondo il creatore man mano che si procede nel regime alimentare le dosi per essere soddisfatti (e non pieni) diminuiranno da sole. Non è un regime alimentare militaresco, si può anche saltare qualche volta per motivi più che validi: l'importante è cercare di essere costanti, perché secondo il fondatore si possono perdere anche molti chili al mese seguendo i suoi consigli.

Foto | da Flickr di frenchy

Via | MarieClaire

  • shares
  • Mail