Esercizi per gambe e glutei: sumo squat

sumo squatL’idea di somigliare ad un lottatore di sumo, ci scommetto, non alletta nessuno di voi, foss’anche per una vaga somiglianza a certe movenze durante un esercizio. Ma quello che qui vi proponiamo si chiama non a caso sumo squat, anche se poco ha a che fare con le dimensioni e il peso di certi omoni che praticano l’antica disciplina.

In fondo non è niente di troppo diverso rispetto all’esercizio a tutti già noto come squat, che prevede di scendere sulle gambe con movimenti alternati per allenare i muscoli di glutei e gambe, appunto. In questa variante aggiungerete un pesetto da tenere con le braccia davanti a voi.

Quando scenderete lo farete con le mani in avanti e piegandovi molto sulle ginocchia (come vedete in foto) e somiglierete assai, nella posizione, a quei lottatori di cui si diceva all’inizio.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: