Festeggiare San Valentino con un menù salutare e afrodisiaco

menu afrodisiaco

Avete già scelto come celebrare la giornata dell'amore? Dopo aver donato un farmaco a chi ne ha bisogno, potete passare a pensare a come organizzare una cenetta romantica e salutare, prima di abbandonarvi ad un massaggio di coppia rilassante. Per cominciare, a San Valentino è d'obbligo il lume di candela, o la luce soffusa, e un menù afrodisiaco.

Tantissime sono le opzioni ed i cibi afrodisiaci, tante le ricette che si possono preparare con un po' di fantasia per creare un menù afrodisiaco dall'antipasto al dessert, bevanda inclusa. Per farvi un'idea prima di scegliere, potete guardare qui su Pinkblog la lista delle spezie dell'amore, mentre qui su ScegliereBio potete consultare la lista di carne, pesci e molluschi e la carta dei vini e delle bevande afrodisiache che farebbero invidia anche a Circe.

Che la vostra scelta cada sulle carni bianche, o su un menù a base di potentissimi molluschi, due piccoli ingredienti che non possono mancare: la senape, che attiva l'azione delle ghiandole sessuali, e un paio di fichi secchi per concludere la cena, abbinati ad un vino dolce, perché il fico, frutto dalle mille virtù, è da secoli associato alla sessualità, tanto che in alcune lingue e dialetti le parole che indicano il frutto e l'organo sessuale femminile, coincidono. Se il vostro appetito sessuale risente dello stress, prima della cena afrodisiaca fate una bella scorpacciata di serotonina: a San Valentino nessuno potrà resistervi!

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail