Abbronzatura e rughe, una pillola al pomodoro proteggerà la nostra pelle

Pomodoro

Una pillola al pomodoro proteggerà la nostra pelle? Pare proprio di si! Amanti dell’abbronzatura, ecco una novità che di certo vi farà piacere: a partire dal mese prossimo potrebbe essere disponibile una pillola davvero innovativa, una pillola a base di licopene, una sostanza antiossidante particolarmente presente nei pomodori. A mettere a punto questa innovativa pillola sarebbero stati due medici, ovvero il professor George Truscott, della britannica Keele University, e il dermatologo tedesco Fritz Boehm, della Humboldt University.

Insieme gli scienziati hanno realizzato un vero e proprio rimedio miracoloso, una pillola (che sarà prodotta dall’azienda George and Partners) grazie alla quale non solo sarà possibile rendere più giovane la pelle, ma potrete anche proteggerla dai raggi UV e prevenire le rughe.

Insomma, si tratta di un vero e proprio toccasana per gli amanti della tintarella, che grazie a una sola di queste pillole assumeranno l’equivalente di 6-8 pomodori cotti, come spiega lo stesso professor Truscott, il quale sottolinea che – a differenza delle classiche creme abbronzanti e delle creme antirughe – questa nuova pillola agirà direttamente dall’interno.

“Il licopene – avrebbe infatti spiegato - si accumula nel corpo e viene memorizzato nello strato di grasso della pelle, e un altro effetto che il licopene ha sulla pelle è l’interazione con la melanina, che genera la pigmentazione. Questo promuove una maggiore e più lunga produzione di melanina, in modo che l’abbronzatura dura più a lungo”.

Naturalmente questo non deve indurre gli amanti dell’abbronzatura a sottoporsi a sedute di lampade solari per l’abbronzatura o ad esporsi ai raggi UV senza prima prendere delle opportune precauzioni!

Foto | Flickr
via | La Stampa

  • shares
  • Mail