Le cause e i rimedi per i dolori allo stomaco in gravidanza

La gravidanza è un momento molto particolare nella vita di una donna: il corpo subisce numerose modifiche, sia visibili come il pancione e altri cambiamenti estetici, sia interne, relative al posizionamento degli organi. A causa del maggiore spazio occupato via via dall'utero che contiene il bambino, gli organi interni si ritrovano più compressi.

I dolori allo stomaco in gravidanza possono essere considerati quasi normali visti i cambiamenti cui viene sottoposto il corpo: l'utero tende a comprimere tutto l'apparato, causando tendenzialmente problemi digestivi e gastrointestinali: gonfiore, difficoltà digestive, reflusso gastroesofageo. Le cause sono dovute non solo agli organi compressi, ma anche agli ormoni che rallentano e affaticano il processo digestivo.

Non è difficile ovviare a questi problemi: i rimedi migliori sono quelli che consigliamo sempre per alleviare le difficoltà digestive: pasti piccoli e leggeri, suddivisi in spuntini, e rimedi della nonna:


  • succo di limone: da consumare diluito in acqua tiepida, aiuta a favorire la digestione e riequilibrare lo stomaco.

  • papaia: ricca di vitamine e minerali, contrasta il bruciore favorendo il processo digestivo.

  • zenzero: da aggiungere alle pietanze per renderle più saporite (aiuta anche a tagliare sul sale e i condimenti), è una delle radici più preziose in natura, perché oltre alle proprietà antipiretiche è ricco di principi antinfiammatori che, in questo caso, favoriscono una corretta digestione.

  • liquirizia: consumare una caramella di liquirizia dopo i pasti non è solo un vezzo; ha proprietà calmanti per il bruciore di stomaco e permette di digerire i cibi con più facilità.

  • finocchietto: da consumare in infuso o tisana calda, è ottimo come dopopasto.

  • menta piperita: preziosissima per il suo olio essenziale e le sue numerose proprietà stomachiche e gastrointestinali.

  • bicarbonato di sodio: disciolto in acqua, noto aiuto alla digestione.

  • camomilla: ricca di calcio, riduce gli acidi gastrici e calma lo stomaco infiammato.


Foto | Flickr

  • shares
  • Mail