Aumentare la taglia del seno senza bisturi

seno E' il sogno di tante donne che vorrebbero un decolletè più pieno, ma senza dover passare per la sala operatoria. Un sogno finora rimasto tale anche se negli ultimi tempi l'arrivo in commercio delle pasticche push up aveva creato qualche illusione.

Ora dal 58° congresso della Società italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica (Sicpre), che si è svolto di recente a Sanremo, arrivano nuove speranze. I medici, infatti, sembrano convinti di poter rimodellare il seno ricorrendo ad un gel riempitivo, chiamato Macrolane, e già introdotto due anni in Italia.

Il Macrolane si presta a rimodellare diverse parti del corpo, in particolare glutei, polpacci, braccia, addominali e soprattutto il seno. Il Macrolane è già utilizzato da alcuni chirurghi estetici per aumentare seni piccoli o per riempire décolleté svuotati dalla gravidanza, ma anche per correggere asimmetrie, con ottimi risultati e senza complicazioni.

Ma come funziona questo intervento estetico non chirurgico? Il trattamento con Macrolane dura circa mezz'ora: attraverso una minuscola cannula il gel viene iniettato direttamente dove serve. È un prodotto riassorbibile e quindi altamente biocompatibile; non lascia cicatrici ed è sufficiente un'anestesia locale. Il trattamento può essere ripetuto, sia per ottenere maggiore pienezza e rotondità, sia per mantenere i risultati. Il gel ha, infatti, una durata limitata nel tempo: dai 12 ai 18 mesi, poi viene assorbito dal corpo ed è necessaria una nuova iniezione.

Via | Sicpre
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: