Praticare sport in acqua per il recupero fisico

piscinaSvolgere sport in acqua può essere di fondamentale aiuto per le persone di ogni età. La pratica dell'eseguire esercizi fisici in ambienti acquatici viene chiamata idrochinesiterapia: si tratta di esercizi svolti in vasche attrezzate, condotti da personale qualificato, quali fisioterapisti, chinesiologi o insegnanti di educazione fisica specializzati.

L'esercizio fisico in piscina può essere un ottimo strumento da associare ad una riabilitazione già intrapresa in palestra o in uno studio fisioterapico. La parziale assenza di gravità permette infatti di trattare al meglio disturbi quali lesioni traumatiche o aiutare il paziente nel recupero post-operatorio.

La temperatura dell'acqua della piscina deve essere però in questi casi superiore alla norma: 33°C è il valore ideale. Il calore è infatti fondamentale per il trattamento di queste patologie, perchè svolge un'attività sedativa sulle terminazioni nervose e facilita il rilassamento muscolare.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail