Due regioni in una

Due regioni in una

Se prendete una cartina dell’Italia, la Lucania – o Basilicata – è la parte interna dello stinco della lunga gamba italiana. Ho sempre immaginato questo pezzo d’Italia come un muscolo nervoso e contratto della nostra geografia sentimentale, o come un punto perfetto d’osso dove assestare un calcio. Non esiste nessun’altra regione a possedere due nomi […]

Se prendete una cartina dell’Italia, la Lucania – o Basilicata – è la parte interna dello stinco della lunga gamba italiana. Ho sempre immaginato questo pezzo d’Italia come un muscolo nervoso e contratto della nostra geografia sentimentale, o come un punto perfetto d’osso dove assestare un calcio.

Non esiste nessun’altra regione a possedere due nomi ufficiali. Solo questa terra si chiama sia Basilicata che Lucania – e non si decide a darsi un nome definitivo.

Mettiamola così: per me è Basilicata dove ci sono uffici, caserme, tribunali, carte bollate, dove sono nascosti i colpevoli della morte di Luca e Marirosa; è invece Lucania dove ci sono casolari diroccati, campi di grano, paesi desolati, strade notturne deserte e fredde, dove sono sepolti senza giustizia e senza luce i corpi di Luca e Marirosa.

Da “La commorienza” di Andrea Di Consoli

@ Per quesiti e approfondimenti scrivi all’autore

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog