Il colesterolo non è la causa – IV

Il colesterolo non è la causa – IV

Come abbiamo visto nei post precedenti, il colesterolo è molto importante per l’organismo. Senza di esso non potremmo produrre sostanze vitali ed essenziali come gli ormoni ed espletare funzioni fisiologiche fondamentali. 000 Già da vari anni la ricerca ha suggerito che il colesterolo è un fattore altamente protettivo. Oggi si sa che il colesterolo è una sostanza fortemente […]

Come abbiamo visto nei post precedenti, il colesterolo è molto importante per l’organismo. Senza di esso non potremmo produrre sostanze vitali ed essenziali come gli ormoni ed espletare funzioni fisiologiche fondamentali.
000
Già da vari anni la ricerca ha suggerito che il colesterolo è un fattore altamente protettivo. Oggi si sa che il colesterolo è una sostanza fortemente antiossidante, che spazza via e protegge dai pericolosi radicali liberi e dall’invecchiamento cellulare. Un aumento del colesterolo nel sangue vuol dire che l’organismo è molto ossidato e che cerca di difendersi, esso costituisce infatti una delle nostre difese naturali contro i fattori che causano il danno alle arterie (vedi anche questo articolo).
000
Altri agenti di difesa includono le vitamine A, C, E, B1, B6, il betacarotene, la niacina, l’acido pantotenico, minerali  come il cromo, il manganese, il selenio e lo zinco, pigmenti come clorofilla e le potenti ficocianine, cioè quegli elementi che il nostro organismo non può produrre da sé e perciò dobbiamo assumere attraverso gli alimenti.
000
Se non abbiamo un adeguato rifornimento esogeno di questi nutrienti, il nostro organismo sarà costretto a produrre il solo agente protettore che ha a disposizione, cioè il colesterolo. Allo stesso modo, se si assumono sostanze antiossidanti e nutrienti anti-radicali liberi in special modo dai protonutrimenti, che ne sono particolarmente ricchi, i livelli elevati di colesterolo molto spesso, ritornano alla norma.
000
Il colesterolo alto non è una malattia. E’ molto peggio privare il nostro corpo dell’esercizio fisico o fornirgli una dieta inadeguata. Se siamo in grado di correggere queste cattive abitudini, vedremo i livelli di colesterolo normalizzarsi da soli, in modo sicuro e naturale. [IV – continua]

@ Per quesiti e approfondimenti scrivi all’autore

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog