Le proprietà delle sorbole, efficace rimedio naturale

sorbole

Le sorbole sono il frutto del sorbo domestico, una pianta che appartiene alle Rosaceae e che è originaria dell'Europa Meridionale. E' un frutto tipico, ad esempio, della Spagna, ma anche dell'Asia Minore: nel nostro paese si può trovare un po' dappertutto, come pianta spontanea che può arrivare a raggiungere anche i 13 metri e sopravvivere a lungo.

Le sorbole sono il suo frutto: si tratta di un pomo, che può arrivare a raggiungere anche i 4 centimetri di lunghezza, di colore giallo-rossastro, con dei puntini. Quando è maturo diventa bruno: il suo gusto è leggermente acidulo (ma la polpa diventa dolce dopo l'ammezzimento). La maturazione avviene nella stagione autunnale e, oltre ad essere molto gustosi e succosi, una prelibatezza per gli animali ma anche per gli esseri umani, questi frutti portano con sè tantissimi benefici, tutti da scoprire!

Come altri gustosissimi frutti, anche quelli del sorbo possono essere portati in tavola per godere dei loro principi. Anche loro, infatti, contengono un gran quantitativo di vitamina C (un frutto dunque ideale per prevenire i malanni della stagione autunnale), ma si propongono anche come frutti ricchi di acido malico. Ma non sono solo queste le sue proprietà.

In fitoterapia questi frutti vengono molto utilizzati per le sue proprietà astringenti, diuretiche, ma anche detergenti, rinfrescanti e tonificanti, ideali ad esempio per trattamenti di bellezza per la nostra pelle, per renderla più vellutata, morbida e nutrita a fondo.

Il frutto si può consumare in moltissimi diversi modi: possiamo assumere i suoi principi attivi e benefici mangiando la sua polpa, dolce e gustosa, ma anche sotto forma di preparati vari e molto buoni, quali il sidro, i liquori, le confetture, le salse.

Via | Flickr

Via | Agraria

  • shares
  • Mail