Ecco la dieta giusta con l'influenza e cosa mangiare per stare meglio


Nonostante tutte le precauzioni suggerite, come vaccinarsi e seguire una dieta antifreddo ricca di ortaggi e verdure, può sicuramente capitare di incorrere in una spiacevole influenza. Al di là del riposo assoluto e dei farmaci e rimedi naturali da assumere per contrastarla, l'influenza si sconfigge anche e soprattutto con l'alimentazione: ecco la dieta giusta con l'influenza e cosa mangiare per stare meglio in breve tempo.L'organismo è già sotto attacco del virus, quindi va rinforzato a dovere con le sostanze nutritive migliori:

la vitamina C e la vitamina E aiutano a stimolare l'attività dei linfociti, mentre i minerali come zinco e ferro aiutano la produzione degli anticorpi, consentendo all'organismo di combattere più  efficacemente il virus.

Oltre a queste macroindicazioni, è fondamentale reintegrare i liquidi persi con la sudorazione, in modo da aiutare il corpo ad "espellere" i virus influenzali: sì quindi al consumo di tanta acqua, té verde (ricco di antiossidanti), spremute di agrumi e frullati di frutta fresca, che apportano vitamine e liquidi utili a contrastare la disidratazione, specialmente se la forma influenzale si presenta anche con vomito e diarrea.

Ottimi per ristabilire la salute dello stomaco e apportare moltissimi nutrienti e minerali, i brodini di verdure o di pollo sono un classico, da consumare caldi ma non bollenti; aiutano a far tornare anche l'appetito. Alternativa più ricca e indicata a chi piace per un ottimo riciclo di verdure e brodo, i passati di verdure con l'aggiunta di poco cereale a scelta tra riso, orzo o farro.

Via libera a frutta e verdura fresche, da consumare assieme a cereali integrali che aiutano la regolarità intestinale e non affaticano la digestione: ovviamente è bene mangiare questi alimenti crudi o previa cottura semplice, come al vapore, lessi o in padella antiaderente con poco olio a crudo. Vanno privilegiati tutti quei cibi ricchi di vitamina C che aiutano le difese immunitarie a contrastare il virus e a rinforzarsi: se poi via via che l'influenza sparisce torna anche il gusto di nutrirsi, è sempre meglio farlo con criterio.

Via | Men's Health

Foto | Flickr

 

  • shares
  • Mail