Qual è il rapporto vita fianchi ideale? 5 cose da sapere

Qual è il rapporto vita fianchi ideale? 5 cose da sapere

Ecco i valori limite

Il rapporto vita fianchi è un indice del cosiddetto grado di distribuzione androide del tessuto adiposo. Infatti il grasso non si accumula sempre negli stessi punti: quando l’eccesso di adipe si concentra a livello dell’addome si parla di obesità androide, mentre è ginoide l’obesità caratterizzata da un accumulo di grasso a livello di cosce e glutei.

Ma quali sono i valori ideali? Negli uomini non dovrebbe superare 0,95, nelle donne 0,80. Ma ci sono altre cose da sapere; eccone 5 da tenere a mente.

  • Tanto più è alto il rapporto vita fianchi tanto più l’obesità è androide.
  • Un’obesità androide è associata a un maggior rischio di malattie cardiovascolari e diabete.
  • In caso di forte sovrappeso si parla di obesità androide se il rapporto vita fianchi superiore a 0,85 nelle donne e a 1,00 negli uomini.
  • L’obesità è invece detta ginoide quando il rapporto vita fianchi è minore di 0,78 nelle donne e di 0,94 negli uomini.
  • Negli altri casi si parla di obesità intermedia.

Foto | Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog