Le abitudini degli italiani in quarantena: più cibo ma meno sprechi

Le abitudini degli italiani in quarantena: più cibo ma meno sprechi

Come sono cambiate le abitudini alimentari degli italiani in quarantena? Abbiamo comprato più cibo, cucinato di più ma anche sprecato meno.

Come sono cambiate le abitudini degli italiani durante il lockdown? Non sono ingrassato così tanto come temevano tutti, hanno comprato più generi alimentari e di migliore qualità e hanno imparato a sprecare meno e a cucinare di più. Passare così tanto tempo in casa e con molte limitazioni ci ha permesso di rallentare, di riscoprire il piacere di cucinare con le proprie mani, di scegliere meglio cosa portare in tavola e puntare sulla qualità.

Cose che le nostre nonne hanno sempre fatto ma che noi abbiamo barattato con aperitivi costosissimi e di pessima qualità, con cibo da asporto e take away e con piatti surgelati da cuocere in 5 minuti. Ad analizzare gli italiani durante la quarantena ci ha pensato l’osservatorio di Waste Watcher last minute market/Swg che ha condotto un’indagine di mercato dal 29 aprile al 5 maggio su un campione di 1.200 soggetti con sesso, età, rilevanza geografica diverse.

Abitudini degli italiani in quarantena

  • In quarantena si poteva uscire solo per fare la spesa. Quindi 1 italiano su 3 ha fatto la spesa più spesso e ha acquistato più cibo del solito. Nel 34% dei casi ha anche acquistato prodotti di migliore qualità.
  • È diminuito anche lo spreco, in linea di massima gli italiani hanno gettato via meno cibo che un totale di circa 430 grammi di spreco alla settimana, che non è poco, ma certamente meno del solito.
  • Solo in poche occasioni gli italiani hanno scelto il delivery, 1 italiano su 2 ha scelto di non usufruire del cibo a domicilio.
  • 7 italiani su 10 hanno cucinato più di prima, ma questo è abbastanza normale perché senza uscite e senza andare a lavorare, inevitabilmente tutti i pasti sono stati preparati in casa.
  • E per finire, solo 4 italiani su 10 sono ingrassati durante la quarantena. 1 su 10 è addirittura dimagrito perchè ha fatto anche attività fisica. In ogni caso adesso la cosa importante è occuparsi dell’equilibrio mentale e cercare di stare bene, per rimettersi in forma c’è sempre tempo, l’importante è mangiare in modo equilibrato.

Via | repubblica
Foto | Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog