Globuli bianchi bassi, le cause e gli esami da fare

La leucopenia è la presenza di pochi globuli bianchi nel sangue. La patologia si manifesta quando viene diagnosticata una concentrazione di leucociti (o globuli bianchi) al di sotto delle 3.500 unità per microlitro di sangue (ma bisogna sempre tenere conto dei metri di paragone di ogni laboratorio di analisi, che potrebbe essere diverso, e anche dell'età e del gruppo etnico del paziente: si tratta di una soglia molto variabile!).

Diversi i leucociti presenti nel sangue: a seconda di quale tipo sia in quantità bassa, si ha una diversa diagnosi e, quindi, una diversa terapia da affrontare per risolvere i problemi di leucopenia. Ma a cosa è dovuto questo calo brusco e improvviso di globuli bianchi nel sangue? E quali esami bisogna fare per diagnosticare tale patologia?

esami globuli bianchi bassi

La leucopenia si manifesta per diversi fattori. Esistono patologie che abbassano "naturalmente" la concentrazione di globuli bianchi, ma in assenza di tali malattie potrebbe essere manifestazione di un'infezione o di processi infiammatori acuti in corso. Le infiammazioni, infatti, comportano un uso elevato di leucociti che si dirigono verso i tessuti infetti e che combattono i patogeni. Per questo nel sangue la concentrazione si riduce e si assiste a quello che solitamente viene chiamata pseudoleucopenia.

I leucociti si possono abbassare anche in caso di cancro o malattie a carico del midollo osseo, di disturbi congeniti che diminuiscono nel midollo osseo la funzione ematopoietica, di assunzione di farmaci o della presenza di malattie autoimmuni, oltre che in caso di infezioni virali acute che possono danneggiare temporaneamente la funzionalità del midollo osseo.

Tra i farmaci che possono causa la leucopenia abbiamo antibiotici, diuretici, farmaci antitiroidei, chemioterapia, terapia cronica con corticosteroidi, immunosoppressori. La patologia si manifesta anche in caso di anemia aplastica o megaloblastica, di artrite reumatoide, di carenze vitaminiche, di dengue, di Aids, di epatite, ipertiroidismo, leucemia, lupus, malaria, sepsi e altre ancora.

La carenza di globuli bianchi si diagnostica con degli esami delle urine.

Foto | Getty Images

Via | Mypersonaltrainer

  • shares
  • Mail