Maturità 2010, consigli contro l’ansia… dei genitori

Maturità 2010, consigli contro l’ansia… dei genitori

I figli sono alle prese con la maturità e in tilt rischiano di andarci i genitori. Attacchi d'ansia, crisi di panico, notti insonni e l'immancabile nervosismo accentuato. A scriverne è Emanuela Zerbinatti su Arte e Salute dove leggiamo: Gli ultimi giorni che precedono l'esame di maturità si trasformano in un concentrato di crisi adolescenziale che […]

I figli sono alle prese con la maturità e in tilt rischiano di andarci i genitori. Attacchi d'ansia, crisi di panico, notti insonni e l'immancabile nervosismo accentuato.

A scriverne è Emanuela Zerbinatti su Arte e Salute dove leggiamo:

Gli ultimi giorni che precedono l'esame di maturità si trasformano in un concentrato di crisi adolescenziale che figli e genitori devono sorbirsi tutto in un fiato. Ma se i primi hanno la speranza che almeno dopo tutto sarà finito: niente più compiti, interrogazioni, versioni di greco e latino, traduzioni di inglese e francese, quiz e dimostrazioni di matematica coi professori sempre addosso, i secondi si arrovellano sul post-maturità quando potrebbero dover raccogliere i cocci di un esame che non andato come si sperava.

Alcuni genitori cercano di sdrammatizzare ma agli occhi dei figli finiscono per sembrare come insensibili ai loro problemi, altri ci mettono il carico da novanta alimentando ulteriormente le loro paure con inutili domande sull'andamento della preparazione.

Qualsiasi cosa si fa si sbaglia, l'unica certezza è che se i figli nascessero con il libretto d'istruzioni, la maturità dovrebbe avere senz'altro un capitolo a parte.

Non avendolo, gli esperti provano a metterci una toppa fornendo ai genitori consigli utili per aiutare i figli a sopravvivere alla maturità senza farsi del male.

Continua a leggere il post su Arte e Salute .

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog