L’esposizione alla luce deteriora velocemente le verdure

L’esposizione alla luce deteriora velocemente le verdure

I supermercati sono luoghi di perdizione. Vi sembra un’affermazione azzardata? Chiedetelo alle verdure, che perdono letteralmente la loro freschezza sotto le impietose luci degli espositori. Lo ha dimostrato uno studio dell’Università di LaRioja pubblicato sul Journal of the Science of Food and Agriculture: la durata delle verdure esposte alla luce si accorcia di molti giorni […]

I supermercati sono luoghi di perdizione. Vi sembra un’affermazione azzardata? Chiedetelo alle verdure, che perdono letteralmente la loro freschezza sotto le impietose luci degli espositori. Lo ha dimostrato uno studio dell’Università di LaRioja pubblicato sul Journal of the Science of Food and Agriculture: la durata delle verdure esposte alla luce si accorcia di molti giorni – variabili secondo il tipo di verdura – rispetto a quelle conservate in luoghi bui.

Succede perché le piante sono ovviamente sensibili alla luce per la propria stessa natura, e le verdure maggiormente soggette alla deperibilità causata dalla luce sono dunque quelle a pigmentazione verde. A questo si aggiunga che spesso le luci degli espositori producono calore determinando un’ulteriore deterioramento delle verdure che si conserverebbero meglio a temperature più fresche.

Foto | Flickr

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog