Lo stress rende superstiziosi e paranoici

horns Se ultimamente vi siete sorpresi a scansare gatti neri o ad evitare di passare sotto le scale, attenzione: potrebbe essere il segnale di un forte stress.

Uno studio statunitense guidato da Adam Galinsky, della Northwestern University di Evanston, nell'Illinois, e da Jennifer Whitson, dell'ateneo del Texas, ad Austin, ha dimostrato che la superstizione va di pari passo con lo stress.

Secondo i ricercatori, chi ha perso il controllo della propria vita - per un amore fallito, una delusione sul lavoro o un problema di salute, ad esempio - reagisce attaccandosi a tutti gli scongiuri e i riti scaramantici che conosce. Una reazione dovuta alla totale perdita di controllo che lascia spazio alla superstizione.

Chi è molto stressato può reagire anche con un aumento delle paranoie nel tentativo di darsi una spiegazione del perchè la sorte li perseguiti con eventi negativi.

I ricercatori statunitensi hanno condotto sei esperimenti diversi per provare la loro teoria. In uno di essi, i volontari sono stati invitati a guardare immagini sfumate o poco chiare. Il 95% di un gruppo ha identificato senza alcun problema gli oggetti ritratti. Mentre nell'altro campione, composto da persone che si sentivano provate dalla situazione, il 43% ha visto immagini che non avevano nulla a che fare con quelle ritratte nelle istantanee.

Via | Science
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail