Mal di testa dietro gli occhi: quali sono le cause?

Mal di testa dietro gli occhi: quali sono le cause?

Ecco quali sono i sintomi e le possibili cause del mal di testa dietro gli occhi.

Il mal di testa dietro gli occhi è un problema molto comune, che può essere provocato da svariate cause. Questo disturbo risulta particolarmente accentuato a causa del prolungato lavoro al computer, e tende a intensificarsi con il passare delle ore o dei giorni.

A parlare di questo argomento che sta tanto a cuore a moltissime persone nel mondo è stato Roshni Patel, Manager dei Servizi Professionali di Lenstore, che spiega quali sono le cause del mal di testa dietro gli occhi e alcuni rimedi da provare sin da subito.

Mal di testa dietro gli occhi: le cause da non sottovalutare

Fra le possibili cause di questo sintomo vi sono ad esempio condizioni come la cefalea a grappolo, la nevralgia occipitale (un tipo di mal di testa che interessa la parte superiore del collo o dietro al capo) e anche alcune problematiche agli occhi, come ad esempio l’uveite anteriore (condizione in cui l’uvea si infiamma e causa dolore all’occhio, sensibilitá alla luce e arrossamento).

Fra le altre condizioni che possono provocare dolore dietro gli occhi vi è anche la Neurite ottica, una condizione che si presenta quando l’infiammazione danneggia il nervo ottico. Generalmente chi soffre di questa condizione presenta sintomi come dolore dietro l’occhio che peggiora durante il movimento oculare. Anche il Papilledema (un ingrossamento del nervo ottico causato da un aumento della pressione intracranica) e il glaucoma possono essere considerati fra le possibili cause del dolore dietro gli occhi. Come potete vedere, si tratta insomma di condizioni molto serie, per cui il problema dovrà essere sottoposto all’attenzione del medico specialista, al fine di evitare eventuali conseguenze gravi per la salute del paziente.

Mal di testa dietro gli occhi: cosa fare?

Oltre a consultare il medico e sottoporsi a una visita accurata, per alleviare il disturbo (o ancor meglio prevenirlo) potreste mettere in pratica alcuni dei consigli forniti dagli esperti di Lenstore, ovvero:

  • Dormire bene e in modo regolare
  • Mantenere uno stile di vita attivo e svolgere della regolare attività fisica
  • Trascorrere del tempo all’aria aperta
  • Mantenere una postura corretta quando lavorate alla scrivania e in generale durante le vostre attività quotidiane
  • Assumere antidolorifici in caso di mal di testa eccessivo e prolungato
  • Bere le giuste quantità di acqua ogni giorno
  • Sottoporsi a dei regolari controlli della vista.

Foto di Rudy and Peter Skitterians da Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog