Pelle protetta anche in inverno con i consigli di MioDottore

Durante la stagione invernale la nostra pelle è messa a dura prova, ma ad aiutarla ci pensano i medici di MioDottore con dei consigli da tenere bene a mente.

Pelle

Durante questo inverno, non saranno solo i nostri nervi ad essere messi a dura prova! Anche la pelle dovrà fare i conti con i classici problemi della stagione fredda. Arrossamenti, screpolature (con l’utilizzo degli igienizzanti per le mani saranno purtroppo all'ordine del giorno) e infiammazioni potrebbero rovinare le nostre giornate. Purtroppo non si tratta solamente di un problema estetico.

Avere labbra e mani screpolate può infatti rivelarsi piuttosto doloroso, oltre che fastidioso (avete presente quando sfregate le mani sugli indumenti ed avvertite la sensazione di avere carta vetrata al posto della pelle?).

Ebbene, per aiutarci a risolvere il problema i medici di MioDottore, piattaforma specializzata nella prenotazione online di visite mediche, hanno deciso di venire in nostro soccorso. In particolar modo ad aiutarci ci pensa il dottor Andrea Ingegneri, dermatologo che ha preso parte al progetto di video consulenza online offerto della piattaforma. Il medico ha deciso di darci una serie di consigli pratici per prenderci cura della nostra pelle anche quando farà freddo. Manca poco ragazze, non sottovalutate il problema!

Come proteggere la pelle in inverno, rimedi efficaci


Noi abbiamo deciso di raccogliere i consigli e di farne tesoro. Ecco quelli da seguire sin da domani mattina:


  • Lavare e detergere la pelle due volte al giorno, al mattino e alla sera: questo è facile, lo facciamo già tutte, non è vero?

  • Scegliere creme specifiche che contengano lipidi (acidi grassi Omega 3 e 6), urea (una sostanza che favorisce l’idratazione cutanea) e antiossidanti (ad esempio la vitamina E per alleviare infiammazioni e arrossamenti).

  • Evitare i detergenti schiumogeni e ricchi di tensioattivi, ma preferire piuttosto latte, gel o mousse detergenti.

  • Fare un rigenerante scrub o peeling al massimo una volta al mese.

  • Prima di uscire da casa, applicare una crema con protezione SPF50+ (ebbene si, anche in autunno e in inverno).


Come scegliere lo struccante giusto per la nostra pelle?


Innanzitutto evitate di usare prodotti che possano chiudere i pori della pelle (detti comedogenici) e usate invece degli struccanti a base di acque micellari, gel o mousse.

Se avete una pelle particolarmente sensibile, abbandonate i vostri comodi dischetti di cotone, poiché potrebbero causare irritazioni e infiammazioni. Per struccarvi, applicate direttamente il prodotto sulle mani, massaggiate bene sul viso per qualche minuto e rimuovete il tutto usando una tovaglietta bagnata e strizzata.

E sempre in tema di struccanti, il consiglio è quello di usare quelli a base di olio (di oliva, lino, ricino, girasole, mandorle dolci, jojoba e germe di grano), che sciolgono il trucco senza aggredire la pelle, ma nutrendola e coccolandola. Qualche coccola in fin dei conti fa sempre bene, non vi pare?

Cibo per la pelle: alla scoperta dei beauty food


Oltre alle semplici regole che vi abbiamo segnalato, anche alcuni cibi possono rivelarsi degli irrinunciabili amici per la pelle. Qualche esempio? Prendete nota:


  • Mirtilli rossi: nella loro buccia si trova l’antocianina, una sostanza che favorisce la produzione del collagene e contrasta infiammazioni e rossori.

  • Ortaggi a foglia verde, ricchi di antiossidanti, vitamina A, C e K, potassio, magnesio e calcio.

  • Zucca violina, ricca di betacarotene, sostanza amica della nostra pelle.

  • Ravanelli: che contengono grandi quantità di zolfo, silicio e vitamina C, che proteggono la pelle dai danni provocati dai radicali liberi.


E da bere cosa prendiamo? Un ottimo the verde matcha, ricco di antiossidanti e polifenoli, che sono in grado di proteggere la pelle sia dai raggi ultravioletti che dall'inquinamento!

Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail