Come far abbassare il colesterolo alto in menopausa

Consigli per tenere sotto controllo il colesterolo alto in menopausa e qualche dritta per uno stile di vita sano.

colesterolo alto in menopausa

Il colesterolo è un problema molto comune e a cui tutti dobbiamo fare attenzione. Un ruolo determinante per prevenire e abbassare i livelli di colesterolo spetta all’alimentazione e a uno stile di vita sano e attivo. Ci sono però casi in cui c’è una predisposizione familiare o un problema legato all’età e in questi casi bisogna fare attenzione. La menopausa, ad esempio, rende più difficile tenere a bada il colesterolo e bisogna compensare con un’alimentazione più attenta.

Durante la vita adulta, in età fertile il nostro corpo produce estrogeni e il progesterone, ormoni che svolgono un’azione protettiva sui vasi sanguigni. Quando subentra la menopausa gli ormoni nel sangue diminuiscono drasticamente e questo fa aumentate il rischio di accumulare grassi nelle arterie.

Il grasso favorisce la formazione di placche antisclerotiche che si accumulano all’interno dei vasi sanguigni e compromettono la circolazione del sangue. Quando le placche sono poche possono insorgere disturbi cardiovascolari da tenere sotto controllo, come la pressione alta. Se però le placche aumentano e ostruiscono i vasi sanguigni si può rischiare anche l’infarto o l’ictus.

Il colesterolo si può tenere sotto controllo tramite delle semplici analisi del sangue, se i valori sono fuori norma si può provare con una dieta povera di grassi e carne rossa. Se una corretta alimentazione non è sufficiente, il cardiologo prescriverà dei farmaci.

La salute passa sempre da una corretta alimentazione e in menopausa bisogna fare molta più attenzione. Consumate verdura e frutta di stagione in quantità, prediligete i cereali integrali e in generale gli alimenti con un indice glicemico più basso.

La carne rossa va consumata al massimo due volte a settimana, bisogna prediligere il pesce, i legumi e le proteine di origine vegetale. Attenzione alle uova, i formaggi e i grassi come burro e margarina.

Foto di Huahom da Pixabay
Via | vanityfair

  • shares
  • Mail