Insalata di pollo bollito, la ricetta sana

Insalata di pollo bollito, la ricetta sana

Una deliziosa insalata di pollo diversa dal solito: sana ma intrigante, ecco come prepararla durante l'estate

L’insalata di pollo bollito rappresenta un’alternativa sana, leggera ma allo stesso tempo sfiziosa, della classica, spesso ricca di grassi perché condita con la maionese.

Ricetta semplice, questa insalata di pollo lesso estiva si può portare in tavola per pranzi e cene in compagnia o gustare in spiaggia, per una pausa rigenerante.

Si tratta di un secondo piatto ricco e gustoso, perfetto anche quando si è a dieta o si sta seguendo un’alimentazione sana e si vuole restare in forma. Pronta in pochi minuti, si può fare anche in anticipo, ecco come.

Ingredienti per l’insalata di pollo bollito

1 petto di pollo
brodo granulare qb
200 gr di pomodorini
1 cuore di lattuga
1 carota
1 cipolla
1 gambo sedano
olio di oliva
scaglie di parmigiano
aceto balsamico di Modena
sale e pepe

Preparazione dell’insalata di pollo bollito

Versate in una pentola dell’acqua e del brodo granulare a ridotto contenuto di sale. Una volta giunta a bollore, unite il petto di pollo e fatelo lessare per 25 minuti circa. Prelevatelo dalla pentola, fatelo sgocciolare e raffreddare, quindi eliminate l’osso centrale e la cartilagine e tagliatelo a cubetti o striscioline. Tenetelo da parte. Raschiate la carota e tagliatela a julienne. Tagliate a rondelle il gambo di sedano, affettate la cipolla ad anelli. Lavate i pomodorini e tagliateli a metà. Lavate la lattuga ed affettatela. Riunite il tutto in una insalatiera e condite con olio, aceto, sale e pepe. Completate a piacere con delle scaglie di parmigiano e gustate.

Pollo lesso, come condirlo

Se vi è avanzato del pollo lesso niente paura, potete riciclarlo in ricette deliziose pronte ad accontentare tutti i membri della famiglia. Ad esempio, il pollo bollito si può condire con aceto e olio, si può ravvivarne il sapore con la senape, con una maionese vegana – magari a base di avocado, o comunque a ridotto contenuto di grassi – o con una vinaigrette, una citronette o, infine, una salsa all’arancia.

Photo | Unplash

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog