Modena, la prima persona guarita dal Covid-19 è una signora di 95 anni

A Modena è guarita una donna di 95 anni dal Coronavirus, Nonna Speranza è diventata il simbolo dell'Italia che resiste.

Coronavirus Modena guarita donna 95 anni

Nel pieno dell’emergenza da Coronavirus in Italia ogni tanto arriva qualche notizia che ci fa fare un sospiro di sollievo. A Modena è guarita la prima persona dall’infezione Covid-19 ed è una donna di 95 anni, un’arzilla nonnina che ce l’ha messa tutta per sconfiggere il virus e tornare alla sua vita. Ogni giorno arriva il bollettino della Protezione Civile e a sentire il numero dei contagiati e dei morti si stringe il cuore. Nella maggior parte dei casi sono anziani, ma ci sono anche tanti giovani che muoiono a causa del Coronavirus.

La prima donna completamente guarita dal coronavirus nella provincia di Modena ha 95 anni e questa deve essere un’iniezione di fiducia verso tutti: verso chi è malato e sta resistendo, verso chi ha familiari in ospedale o a casa e anche per chi sta in casa e ha paura.

La signora vive a Fanano, comune sull'Appennino Modenese, e speriamo che a breve possa fare ritorno nella sua casa. A Modena la situazione è critica, ma ci sono anche tante persone che stanno guarendo. La guarigione è quasi completa anche per un ragazzo di Carpi di 27 anni e per altri 23 i pazienti che, non hanno più nessun sintomo di malattia, e sono in attesa dell'ultimo esito che sancisca la loro completa guarigione. Per dichiarare la guarigione si fanno dei test clinici e due tamponi a distanza di giorni, se entrambi sono negativi i pazienti si possono dichiarare guariti.

La signora, soprannominata Nonna Speranza, è diventata il simbolo per la città emiliana e per l’Italia intera.

Davide Ferrari, direttore del dipartimento di Sanità Pubblica dell'Ausl, ha dichiarato:

"Si tratta di una bellissima notizia, in questo periodo di emergenza che non deve però farci abbassare la guardia: occorre continuare ad osservare attentamente, scrupolosamente, le norme, questi comportamenti sono fondamentali per contrastare la diffusione del virus".

Davide Ferrari

via | repubblica
Foto | Pixabay

  • shares
  • Mail