Stare troppo sedute aumenta il rischio di malattie cardiache nelle donne anziane

Stare troppo tempo sedute è pericoloso per le donne anziane. Lo rivela questo nuovo studio.

donna seduta

Stare seduti per troppo tempo aumenta il rischio di malattie cardiache e diabete per le donne in post-menopausa che sono in sovrappeso o obese. A rivelarlo è un nuovo studio pubblicato sul Journal of the American Heart Association, i cui autori hanno arruolato un campione di 518 donne con un'età media di 63 anni. Gli esperti hanno valutato il tempo trascorso in posizione seduta ininterrottamente attraverso un accelerometro, per un periodo di 14 giorni, dopodiché hanno misurato la glicemia e la resistenza all'insulina.

Siamo rimasti sorpresi nell’osservare l'esistenza di un legame negativo molto forte tra la quantità di tempo trascorsa in posizione seduta e l'insulino-resistenza, e nel constatare che questa associazione era forte anche dopo aver tenuto in considerazione esercizio fisico e livelli di obesità,

spiegano gli autori dello studio, aggiungendo che la resistenza all'insulina rappresenta un forte fattore di rischio sia per le malattie cardiovascolari che per il diabete di tipo 2.

Questo studio conferma quanto già osservato in precedenza, ovvero che le donne anziane che trascorrono troppo tempo sedute corrono un maggior rischio di soffrire di diabete e malattie cardiache.

La buona notizia è che condurre un sano stile di vita, riducendo il tempo trascorso seduti o svolgendo più attività fisica (anche solo pulire la casa o fare shopping) è possibile migliorare la situazione e prevenire le malattie cardiache, il diabete e l’ictus.

I medici dovrebbero incoraggiare i pazienti, compresi gli adulti più anziani, a ridurre il loro tempo trascorso seduti, a fare delle pause dalla sedia e a trascorrere più tempo in piedi o svolgendo della leggera attività fisica.

via | Eurekalert
Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail