Alluminio in cucina, come usarlo per evitare rischi per la salute

Argomento controverso quello che riguarda l'uso dell'alluminio in cucina: facciamo chiarezza

Alluminio in cucina, come usarlo per evitare rischi per la salute

Alluminio in cucina: fa male? Questa la domanda più gettonata sull'argomento. Fra falsi miti e credenze, facciamo un po' di chiarezza su come usarlo per evitare rischi per la salute.

Molti ritengono l'alluminio usato in cucina pericoloso per una serie di potenziali rischi.

Lungi dal voler creare allarmismi, basta mettere in pratica alcuni piccoli accorgimenti per scongiurare qualsiasi minaccia.

A tale proposito, il Ministero della salute facendo riferimento al decreto ministeriale 18 Aprile 2007, n. 76, parla chiaro dicendo che i contenitori in alluminio ad uso alimentare debbano essere dotati di un'etichetta recante determinate istruzioni, ovvero:


  • che non siano idonei al contatto con alimenti molto acidi e molto salati

  • che siano destinati al contatto con alimenti a temperature refrigerate

  • che siano idonei al contatto con alimenti a temperature non refrigerate per tempi non superiori alle 24 ore

  • o per un lasso di tempo superiore alle 24 ore a temperatura ambiente solo per i seguenti alimenti: prodotti di cacao e cioccolato, zucchero, spezie ed erbe, caffè, prodotti lievitati, cereali e simili, legumi secchi o preparazioni che li contengono, frutta secca, ortaggi essiccati, funghi secchi, etc.



Come usare l'alluminio in cucina


Come appena visto, ad essere attenzionati devono essere alcun fattori, ovvero la temperatura, il tempo di conservazione e la composizione dei cibi. Ecco alcune dritte sul corretto uso dell'alluminio in cucina.



  • E' possibile congelare in contenitori di alluminio, ma prestando attenzione che i cibi non rimangano a contatto diretto con il materiale per troppo tempo.

  • Quindi no, le teglie alluminio usa e getta non fanno male. Ma solo se utilizzate mettendo in pratica le indicazioni appena esposte.

  • Contenitori e fogli in alluminio non vanno usati per cuocere o anche solo conservare cibi troppo salati o acidi (appartengono a questa categoria, ad esempio, il limone e  l'aceto).

  • Eventualmente le 24 ore di conservazione concesse, possono essere superate solo a temperature che vanno indicativamente da 0 a -18°C.

  • Le vaschette di alluminio si possono riutilizzare? E' preferibile non farlo: il materiale potrebbe essersi graffiato durante l'uso precedente.

  • shares
  • Mail