Beauty blender, tutte le cose da sapere per la salute della pelle

Qualche consiglio per provare la beauty blender e imparare ad applicare una base perfetta senza aloni.

Beauty blender è una nota spugna a forma di goccia, amatissima dagli esperti di make up e ideale per l’applicazione di una base fatta bene, soprattutto stendendo correttamente fondotinta e primer, senza lasciare sgradevoli aloni. È importante usarla con consapevolezza, evitando sgradevoli errori e soprattutto conoscendone le proprietà:


  • Non deve contenere lattice
  • Ha un particolare brevetto chiamato Aqua-activatedTM che permette di raddoppiarne le dimensioni una volta bagnata e, allo stesso tempo, non assorbire il fondotinta, evitando così di sprecare prodotto, e restituendo un incarnato uniforme e omogeneo.
  • I lati arrotondati sono pensati appositamente per coprire le zone più ampie del viso
  • Le spugnette con fondo piatto servono per il fondotinta liquido
  • La forma a goccia è facile da maneggiare e perfetta per chi non è molto esperto
  • La forma a clessidra è ideale per chi usa il blush in crema o la crema contouring

  • Bagna la spugna se devi realizzare la base
  • Se usi prodotti in polvere, usa la spugna asciutta

La tua beauty blender va lavata una volta al giorno. Il metodo più facile è con sapone neutro. Puoi anche metterla in lavatrice, se preferisci un lavaggio profondo e magari ne possiedi più di una. Ciò che conta è non chiudere mai la spugna in un sacchettino di plastica o dentro la trousse, soprattutto se è bagna.

  • shares
  • Mail